Fai la tua mossa!

Un progetto per nuovi incontri a Wuppertal.

Tutti gli interessati sono invitati a mettersi alla prova come Chess Mate/s. Quest’estate a Wuppertal. Vieni a dare un’occhiata.

Cos’è Chess Mate/s?

Il gioco degli scacchi. Un modo  per dialogare senza confini. Un linguaggio unico che si può realizzare in pochi metri quadri dandoti la possibilità di tessere relazioni sociali.

Ideale per fare nuovi incontri in un ambiente giocoso e in un’atmosfera rilassata.

Non è necessario conoscere il gioco: neofiti e spettatori sono più che benvenuti.

Perché gli scacchi?

Per secoli, questo antico gioco ha intrattenuto persone in tutto il mondo e non ha perso il suo fascino nemmeno ai giorni nostri. Arrivando in Europa dall’India attraversando Persia e mondo arabo, il gioco degli scacchi si può dire sia diventato un linguaggio globale. Da Ovest a Est, i giocatori possono essere seduti sulle panchine di un parco, in un bar, immersi in conversazione su una scacchiera. Nel tempo il gioco degli scacchi è diventato socialmente accettabile in qualsiasi fascia di età ed ambiente sociale, anche grazie a serie come “La regina degli scacchi” o anche grazie al lockdown.

Ci piacerebbe usare gli scacchi come mezzo per nuovi incontri nella nostra città.

Segnati l’appuntamento.

We would like to play chess together with you initially on six Sundays this summer!

Chess Mate/s si svolgerà a partire dal 31 luglio 2022, dalle 14:00 alle 19:00. Qui trovi tutte le date:

* 31.07.2022
* 07.08.2022
* 14.08.2022
* 21.08.2022
* 28.08.2022
* 04.09.2022

Posto: piattoforma 2/3 a stazione ferroviaria Loh a Nordbahntrasse / Rudolfstraße 125, 42285 Wuppertal (opposta a Café Tacheles)

Noi siamo Chess Mate/s

Siamo Julia e Michelle, due studentesse del master Public Interest Design dell’università di Wuppertal. In questo contesto abbiamo iniziato il progetto Chess Mate/s.

Julia gioca a scacchi da circa un anno e mezzo e il suo entusiasmo ha contagiato Michelle, che gioca da quasi due mesi.

Cerca Chess Mate/s su Instagram

Per qualsiasi domanda non esitare a contattarci

Il progetto è in collaborazione con il Wuppertal Municipal Integration Center, il Master in Public Interest Design dell’ università di Wuppertal e con il supporto dell’ufficio editoriale Geis.

Tradotto dal Chess mate Sara.